Pedodonzia



La Pedodonzia è l’odontoiatria pediatrica, che si interessa alla cura dei dentini da latte (decidui) prima ancora di quelli permanenti.

Presso il nostro Studio Odontoiatrico, il trattamento pediatrico è coordinato da uno stretto lavoro di medici, odontoiatri e personale infermieristico specializzato e può essere preceduto, quando necessario, da sedute di avvicinamento.


All’inizio dell’attività di pedodonzia queste sedute ci permettono di abituare gradualmente il bambino all’ambiente medico attraverso un approccio, anche psicologico adeguato.

Quando bisogna effettuare la prima visita?
È opportuno effettuare la prima visita quando tutti i dentini da latte sono presenti in bocca ed il bimbo è pronto ad una visita che richiede un minimo di collaborazione. Nel nostro studio consigliamo i 3-4anni.

Questo perché il primo contatto con il dentista dovrebbe essere di carattere esclusivamente conoscitivo e mai associato a cure e soprattutto mai in presenza di dolore in modo che vostro figlio non associ sensazioni spiacevoli allo studio dentistico.

Dopo la prima visita, se i genitori hanno piacere, il bambino viene inserito in un programma di prevenzione che comporta controlli semestrali gratuiti, sedute di igiene e di addestramento di igiene orale.


studio-dentistico-odontoiatrico-emanuelli-san-remo-terapie-dentali-pedodonzia

Perché è importante effettuare controlli periodici?

Il nostro obbiettivo è la salute orale del piccolo paziente e per ottenere ciò è importante partire dall’intercettare eventuali problematiche di numero, forma e posizione dei denti decidui.

Inoltre è bene ricordare che i denti da latte hanno una durata limitata nella bocca, tuttavia abbastanza lunga da poter essere colpiti dalla patologia cariosa, che come sappiamo bene porta inevitabilmente a dolore e infezioni.

È proprio necessario curare i denti da latte? non possiamo eventualmente estrarli?

I denti da latte sono importantissimi per guidare una corretta fuoriuscita dei corrispettivi definitivi, e dunque per la futura occlusione e masticazione ecco perché è da scongiurare una loro perdita prima del tempo.

La caduta dei denti da latte comincia intorno all’età di sei anni. Lo scopo di questo fenomeno fisiologico è di far sì che i denti da latte lascino il posto ai denti permanenti. L’intero processo viene chiamato dai medici permuta.

L’età ideale di caduta dei denti da latte è tuttora dibattuta: alcuni bambini perdono i denti a 5 anni, altri ne tengono ancora un paio fino ai 10-11 anni. Ad ogni modo, in genere la caduta dei denti avviene prima che il bambino superi i 9 anni di età.




INFORMAZIONI UTILI

  • I denti decidui vengono comunemente chiamati denti da latte perché hanno una colorazione che ricorda molto quella del latte.
  • È possibile che a seguito della caduta dei denti da latte possa venire la febbre. La crescita di un dente permanente provoca infatti in alcuni bambini un lieve rialzo della temperatura corporea.
  • Vi sono casi in cui la caduta dei denti da latte comincia precocemente. Questo succede in genere a causa di processi traumatici o patologie dentali come la carie, che provocano di conseguenza una caduta anticipata e innaturale
  • Esiste anche la caduta posticipata. In questo caso la presenza dei denti decidui può ostacolare il corretto sviluppo dei denti permanenti.